IL SORRISO TI FA BELLA - Blog MEDICINA ESTETICA Dr Eugenio Maria AMATO - Elisir Thermae Beauty & SPA



Salve, sono il dr. Eugenio Maria Amato, medico chirurgo, farmacista, specialista in farmacologia. Ho conseguito diversi master universitari di secondo livello attinenti la Medicina Estetica e del Benessere. Proprio di questa mi occupo, con passione, presso il Sorriso Thermae Resort & SPA di Forio.

Desidero ringraziare la redazione del Corriere dell’Isola  per avermi dato l'opportunità di proporre questa rubrica nella quale mi propongo di dare alcuni semplici consigli attinenti il mondo dell'Anti Ageing e della Medicina Estetica.

Siamo alla metà di Settembre ma, complice il bel tempo e lo splendore dell'Isola, continuano a giungere persone desiderose di momenti appaganti e rilassanti. Proprio a loro desidero estendere qualche consiglio per rendere più proficuo e meno stressante il tempo a disposizione ed evitare errori che mettono in pericolo salute e … linea.

Evitare di mangiare e bere cibi e bevande troppo fredde per refrigerarsi. Si sottopone il corpo a uno shock termico che può causare una congestione, dolori addominali, crampi e talvolta svenimento. Assicurarsi almeno che la temperatura di bevande e cibi sia simile a quella corporea.

Chi ama la frutta deve bere una adeguata quantità di acqua. La frutta contiene molti zuccheri in modo concentrato. Se non si beve la giusta porzione di acqua insieme alla frutta, si favorisce la disidratazione che talvolta può sfociare in disturbi intestinali indesiderati. L’ideale sarebbe bere un bicchiere d’acqua ogni 150 g di frutta.

Mangiare troppo e di tutto favorisce un indesiderabile aumento di peso. Approfittare delle vacanze per delle belle passeggiate aiuta a consumare gli eccessi. Anche camminare nell'acqua marina, con la stessa che arriva all’altezza dell’inguine, favorisce il rimodellamento ed il dimagrimento di cosce e glutei e vi aiuterà ad essere più snelle e avere la pelle più levigata.

Se si porta il cibo in spiaggia è meglio usare una borsa termica con ghiaccioli: non solo gli alimenti saranno, ovviamente, più gradevoli, ma, in questo modo, si evita la proliferazione batterica della frutta, della verdura e l'alterazione delle altre portate che possono causare dolori addominali, crampi e dissenteria.

E' preferibile acquistare il cibo dai rivenditori autorizzati o portarlo da casa per evitare disturbi digestivi e possibili infezioni. Il cibo acquistato dai venditori ambulanti può essere soggetto a contaminazione, conservazione errata ed assenza di controlli sanitari

Bere spesso acqua e limone attiva il metabolismo e mantiene idratati. Inoltre è molto purificante. Bere solo bevande zuccherate: favorisce la disidratazione.

Troppe ore al sole favoriscono la vasodilatazione: bagnarsi frequentemente, almeno ogni 45 minuti di esposizione solare. Soprattutto chi soffre di ipotensione o di ritenzione di liquidi dovrebbe stare 15 minuti in mare, sia fermi sia camminando;

Proteggere la testa indossando un cappello o un foulard bagnati protegge dai colpi di calore.  Il colpo di calore o di sole sono sempre in agguato e provocano mal di testa, stordimento, febbre, nausea, ecc.,

Fare la doccia dopo il bagno in mare: la doccia rimuove eventuali contaminanti che sono rimasti sulla pelle, diluisce i batteri con i quali si viene a contatto. Inoltre rimuove il sale che secca la pelle.

Molto spesso durante il bagno capita di deglutire acqua marina che è sempre contaminata da germi soprattutto l’Escherichia coli. Bere dopo il bagno diluisce l’eventuale carica batterica allontanando il pericolo di contrarre infezioni intestinali.

La prossima settimana andremo ancora di più nello specifico, parlando di alcuni trattamenti Anti Ageing efficaci e a portata di tutti!


Per info e consulenza gratuita: +39 081907227 – elisir@sorrisoresort.it


Commenti

Post popolari in questo blog

Rinviata a Lunedì 31/07 FESTA A MARE DEGLI SCOGLI DI SANT'ANNA 2017

L'Amore ti porta a Ischia ♥ Prenota il Sorriso e viaggiate in 2 pagando 1 con l'aliscafo Alilauro

Festa di San Michele Arcangelo - l'incanto e la suggestione di una festa patronale unica al mondo - Il PROGRAMMA